COS’È e COME FUNZIONA il NUOVO PROGRAMMA di ETSY: “VENDITORI STELLATI” o “STAR SELLER”

Annunciato da Etsy a fine luglio 2021, il nuovo programma VENDITORI STELLATI (o STAR SELLER) ha già riscosso consenso e disapprovazione. Ma quali sono i parametri di valutazione?

Ascolta il blog post, te lo leggo io 😉!
Pro e contro del programma venditori stellati

Per quanto mi riguarda ho volutamente aspettato un po’ prima di scrivere questo nuovo articolo. Volevo raccogliere qualche testimonianza e vedere dal vivo il funzionamento di questo programma. Ti avevo già parlato di questo badge di venditore stellato di Etsy nell’articolo della scorsa settimana. Oggi vediamo più nel dettalgio il badge più ambito, quello del nuovo programma STAR SELLER. Ecco quindi le mie riflessioni.

COME FUNZIONA

In sostanza Etsy ha introdotto un programma meritocratico basato su 4 parametri di valutazione che, se soddisfatti pienamente, porteranno all’assegnazione di questo ambito badge.

Ogni primo giorno del mese Etsy analizzerà i risultati degli ultimi 90 giorni del tuo negozio. Se la percentuale di successo sarà superiore al 95% ti verrà assegnato il badge di venditore stallato. Il badge sarà tuo fino alla prossima analisi, che avverà tra un mese. Se i risultati resteranno alti il badge resterà tuo altrimenti perderai lo status di venditore stellato. (nulla vieta comunque di mettersi sotto per riaverlo il mese prossimo 😉)


COME DIVENTARE UN VENDITORE STELLATO

I parametri su cui Etsy si basa per assegnare il badge sono 4, cioè quelli che rappresentano le macro aree più importanti del processo di acquisto: 

La velocità di risposta ai messaggi 

Hai 24 ore di tempo per rispondere ai messaggi dei tuoi acquirenti 

  • non vengono calcolati i messaggi di Spam 
  • puoi impostare una risposta automatica 

L’accuratezza, puntualità e precisione delle spedizioni 

I giorni di lavorazione e consegna che hai impostato nei profili di spedizione assumono un valore molto più importante ora che Etsy li monitora per verificare la puntualità delle tue spedizioni rispetto alla data consegna prevista 

  • Rivedi i tuoi tempi di consegna in modo che la data di arrivo calcolata automaticamente sia più precisa possibile, sopratutto in previsione della stagione natalizia in corso.

Contrassegnare l’ordine come completato e indicare il tracking della spedizione (se supera i 10€)  è l’altro dato preso in considerazione da Etsy (anche se la tracciabilità è un aspetto molto dibattuto al momento perché non tutte le spedizioni hanno un codice di tracciabilità). 

Le recensioni 

Per soddisfare questo parametro è necessario ottenere almeno il 95% di recensioni a 5 stelle rispetto alle transazioni concluse 

  • Se già non lo fai, abituati a chiedere una recensione ai tuoi clienti. Al di là del programma venditore stellato, è sempre positivo avere un riscontro sul tuo lavoro, sia per te ma anche per la salute del tuo negozio 😉.

La quantità di ordini e vendite concluse. 

Nei 90 giorni di valutazione devi concludere almeno 10 ordini che superino i 250€ di valore (al netto della spedizione e delle tasse) 

  • qui non c’è nulla da aggiungere: spingi sulle vendite usando tutti canali che hai a disposizione: la SEO per prima, Pinterest, i social, la newsletter (se la mandi ma se non lo fai ancora potrebbe essere il momento giusto per iniziare a pensarci 😅)  

Nel Per-Corso Etsy parliamo approfonditamente di tutti questi aspetti. Ci sono un sacco di esempi, strategie e metodi per sistemare al meglio questi parametri che Etsy valuta.

QUALI SONO I VANTAGGI DEL PROGRAMMA STAR SELLER

Dal punto di vista tecnico Etsy ha dichiarato che avere o non avere il badge, non influisce sul ranking del negozio. Non è affatto escluso (anzi è proprio dichiarato) però che una spintarella in ternimi di visibiità ai venditori che hanno conquistato il badge ci sarà.

In ogni caso il badge è sempre un segnale positivo agli occhi dei potenziali clienti, come le 5 stelle Michelin per un ristorante no? Sapere che il tuo negozio è stato premiato da Etsy dà una sicurezza in più a chi arriva a trovarti.

ALCUNE FALLE DEL SISTEMA VENDITORI STELLATI

Credo che l’intendo di Etsy nell’introdurre questo programma sia chiaro: dato l’enorme afflusso di venditori e la conseguente apertura di una valanga di negozi, dovuto alle ragioni che tutti conosciamo, Etsy abbia dovuto trovare un modo per distinguere chi offre un servizio più professionale, presente e continuativo da chi invece è arrivato sulla piattaforma per estrema necessità, con l’idea di provare questa strada ma che poi non abbia ne l’intenzione e nemmeno la voglia di proseguire. 

Fatta questa premessa è innegabile che ci siano ancora diversi aspetti tecnici da mettere a punto, come ad esempio

  • il problema della tracciabilità,
  • la totale opinabilità delle soglie di ordini e totali delle vendite
  • la quantità di messaggi ricevuti.

Sono certa però che Etsy si occuperà, strada facendo, di risolvere questo tipo di problemi come ha già fatto ad esempio con i messaggi spam che venivano conteggiati nella percentuale della “prontezza di risposta”.

CONCLUSIONE

Sui 4 parametri di valutazione ogni tipo di negozio ha i suoi problemi: 

  • chi spedisce cose troppo leggere o di importo non abbastanza rilevante da giustificare un tracciamento. 
  • chi fa fatica a ricevere recensioni (ma questo tra tutti è il problema più facilmente risolvibile, vero?)
  • chi ha prodotti di importi bassi fatica ad arrivare al minimo d’ordine richiesto 

Inoltre su un punto in particolare ho riscontrato un problema comune a molte artigiane con cui ho lavorato: la risposta ai messaggi: queste 24 ore a volte sono 23 😒 oppure il messaggio, anche se mandato, non viene calcolato come “gestito”.  Tutte però hanno trovato soluzioni degne della caratteristica “vena creativa” delle artigiane e hanno egregiamente bypassato il problema. 

NOTA a matita: sembra che il conteggio venga considerato solo sui messaggi relativi a una transazione (ma anche qui ho ancora pochi casi documentati per farne la regola) 

Da questi intoppi tecnici sono nate spesso anche alcune pesanti lamentele a cui rispondo sempre ricordando che Etsy, con tutti i suoi vantaggi, non è casa nostra. Etsy ha il potere (ma anche il dovere) di apportare quali e quante modifiche ritiene opportune per il successo della sua piattaforma, non è mica una onlus 😅. Sono fortemente convinta però che tenga in grande considerazione l’opinione dei suoi venditori senza i quali, di fatto, non potrebbe esistere. Questo è dimostrato anche dal fatto che propone spesso sondaggi per aggiustare il tiro. A quello creato per il programma venditori stellati puoi partecipare qui

Mi sembra giusto però concludere questo articolo con una nota positiva come testimonia il badge ricevuto da Maria Grazia (@magikemani) dovuto all’impegno che ha messo nel suo negozio. Brava Maria Graizia! 

Magikemani

Non è fantascienza, anche tu puoi fregiarti del badge di venditore stellato, basta volerlo 😉

Questo post resta “in divenire” nel senso che se hai qualche aggiornamento, vuoi raccontarmi la tua storia che ha a che fare con il badge di Venditore Stellato, scrivimi! Qui nei commenti, alla mia mail anto@antonellasperandio.it opppure in DM su IG. Sarò felice di aggiornare questo post con la tua storia!

📌 pinna nella tua bacheca degli “Articoli più interessanti che trovo nel WEB” (perché tu ce l’hai una bacheca così sul tuo Pinterest verooo ??) la grafica che ti piace di più 😉

You Might Also Like

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: