HAI APERTO IL TUO NEGOZIO ETSY, HURRA!! E ADESSOO ??

Ookk, ci siamo, è tutto pronto: hai fatto bene tutte le foto, hai trovato tutte le tue belle parole chiave, hai scritto descrizioni da urlo e tag perfetti e hai finalmente aperto il tuo negozio! E ADESSOO 😳?? Come vendere su Etsy?

HAI APERTO IL NEGOZIO E ADESSO? Come vendere su Etsy?

E adesso ti ci devi dedicare al tuo negozio! Come ti dicevo in questo post anche se apri un negozio in Via Monte Napoleone a Milano e poi la tua saracinesca è sempre abbassata farai fatica a vendere. Ora che hai aperto devi fare conoscenza coi colleghi dei negozi vicini, organizzare qualche aperitivo del venerdì sera, offrire sconti e promozioni. Curalo ogni giorno: sistema gli scaffali, riordina il magazzino, pulisci le vetrine, spazza il marciapiede, insomma devi comportarti come fosse un vero e proprio negozio a Milano (o deve vuoi tu eh😄)!

Ovviamente su Etsy non potrai metterti fuori dalla porta e trascinare dentro i clienti no? Come fare allora a riportare analogamente nel web le attività che faresti per un negozio fisico?  Ecco una serie di operazioni che puoi fare per curare il tuo shop.

Pubblica nuove inserzioni:

Più inserzioni hai e più è probabile che tu venga trovata. Certo non basta questo, intendiamoci, ma è una buona partenza. D’altra parte tu entreresti in un negozio che ha sugli scaffali solo pochi articoli? Con una base minima di 40 inserzioni attive il tuo negozio inizierà a girare nella magica ruota dell’algoritmo di Etsy. Prova ad aggiungere una nuova inserzione anziché la variante di un prodotto (magari diversificandole per colore o modello).

Aggiorna e rinnova un inserzione ogni giorno

Sotto la doccia hai avuto la folgorazione per un nuovo TAG? Bevendo un caffè con le amiche hai trovato le parole perfette per descrivere il tuo prodotto? Preparando la cena ti è venuta in mente quella parola chiave che avevi sulla punta della lingua da tutto il giorno? Vai e aggiorna quelle inserzioni che non ti portano vendite.

Aggiungi o modifica una foto di una vecchia inserzione

Se hai messo su il tuo negozio in fretta e furia e magari hai trascurato un po’ le foto dedica del tempo a rinnovarle. Se qualche foto è sfocata, troppo luminosa o troppo buia, se nell’anteprima il prodotto non è ben visibile sostituisci queste foto fino a quando non sarai soddisfatta.

Sfrutta gli aggiornamenti del negozio (funzione disponibile solo sull’app ufficiale Vendi su Etsy)

  • Mostra il tuo laboratorio, il dettaglio di un nuovo prodotto che stai per lanciare, fai un video in cui spieghi la tecnica particolare che hai usato per creare, fai una foto ai materiali che usi
  • Tagga un prodotto a cui vuoi che l’acquirente arrivi cliccando
  • Posta la foto sui tuoi canali social

E il gioco è fatto! Il bello di questo passaggio è che aggiorni il negozio e allo stesso tempo fai anche promozione sui tuoi canali social! Il classico “2 piccioni con un fava” 😄!

Controlla le tue statistiche

Monitora costantemente le statistiche del tuo negozio, sono un pozzo di informazioni utilissime. Non limitarti alla quantità di visite, che è si importante ma da sola non ti dice molto. Guarda quali inserzioni vengono visitate di più, controlla da dove arriva il traffico, capisci bene quali parole hanno usato le persone per trovarti e usa tutte queste informazioni per affinare la SEO del negozio e i tuoi contenuti sui social. Non aver paura di fare delle prove modificando tag o titoli che non ti portano visite. Anzi, questa è proprio una di quelle attività da sviluppare.

Rispondi alle domande degli acquirenti

Sempre, prima che puoi, senza impazzire ma rispondi! Anche questa è una parte importante. Puoi anche attivare le notifiche dell’app sul cellulare per essere informata in tempo reale.

Preparati un programma annuale di sconti e promozioni

Come certo sai bene anche tu durante l’anno ci sono dei periodi di vendita particolarmente intensi, mi riferisco alle feste comandate (Natale sopra tutte) ma anche a saldi. Organizzati con un calendario di sconti e promozioni per i diversi periodi dell’anno. Considera tutte le festività principali ma anche eventi importanti per te (l’anniversario dell’apertura della tua attività, il tuo compleanno o una data per te importante). Questo ti aiuterà in due aspetti: la programmazione della tua produzione e la visibilità in quesi periodi facendo trovare già pronta con promozioni attive.

Fai in modo che il tuo negozio venga “linkato” da altri siti

Una delle cose che piace tantissimo ai motori di ricerca, e Etsy non fa eccezione, è il link building, un parolone per dire che se un sito importante o più blog piuttosto seguiti mettono un link al tuo negozio hai davvero fatto tombola! Questo ci porta al prossimo punto ⬇️

Crea collaborazioni con altri brand

Collabora con altri creativi per fornire un servizio a 360°. Metti nelle tue inserzioni dei  link ad articoli di altri negozio con cui collabori, lo stesso faranno loro.

Cura la relazione col tuo potenziale cliente

Etsy tiene molto alla soddisfazione degli acquirenti: buone recensioni rassicurano i clienti. Quello che puoi fare tu per invogliare i tuoi potenziali clienti a mettere una buona recensione è essere una perfetta padrona di casa:

  • Sii sempre disponibile (il cliente ha sempre ragione  – quando ha ragione 😜 -)
  • Imposta un messaggio automatico per ringraziare dell’ordine ricevuto e rassicura il tuo nuovo e bellissimo cliente che spedirai quanto prima.
  • Avvisa che il pacco è stato spedito e se puoi indica il n° di tracciabilità della spedizione.
  • Rispondi SEMPRE alle domane e alle mail.

Essere trovati tra milioni di negozi non è certo semplice ma una cosa è certa: ci vuole costanza, perseveranza e pazienza e se fai tutto nel modo giusto le soddisfazioni arrivano! Le cose da fare sono tante ecco perché ho preparato per te una TO DO LIST un po’ “in stile Anto” 😁: è divisa per macro progetti a cui aggiungere i diversi passaggi per completarlo. Puoi scaricarla qui e stamparla quante volte vuoi! È la stessa che uso io quindi stra-collaudata 😉 e poi è senza fronzoli, solo tanto spazio per scrivere 🙌🏼!  Se poi hai ancora bisogno di una mano io son qua apposta! Mandami un piccione, una mail (anto@antonellasperandio.it), un DM su Instagram (@lantospera) insomma, come ti viene più comodo!

You Might Also Like

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: