COME AUMENTARE LA VISIBILITÀ DEL TUO NEGOZIO ETSY CON IL PROGRAMMA DI AFFILIAZIONE

Le affiliazioni sono un altro tassello del piano di marketing che puoi sfruttare per far crescere il tuo business. Dopo Amazon, dove le affiliazioni sono ormai la normalità, anche Etsy, da qualche anno, ha dato vita al suo personale programma di affiliazione. Ma cosa vuol dire, e come si fa a entrare a far parte di questo programma?

COME AUMENTARE LA VISIBILITÀ DEL TUO NEGOZIO ETSY CON IL PROGRAMMA DI AFFILIAZIONE

COSA SIGNIFICA AFFILIAZIONE

L’affiliazione e l’inserimento di un link, contenente il codice univoco dell’affiliato, a un prodotto o servizio sul proprio canale proprietario (blog o sito web).
Quando l’utente finale compra il prodotto (a cui è arrivato attraverso quel link) il proprietario del sito o blog guadagna una commissione sulla vendita.

Entrare a far parte di un programma di affiliazioni quindi significa sfruttare i proprio canali per fare pubblicità a qualcun altro ricavandone un profitto. 

Per fare questo Etsy si appoggia alla piattaforma AWIN che genera i link speciali, gestisce gli affiliati e i pagamenti delle commissioni.

Etsy non solo promuove ma addirittura sovvenziona il programma di affiliazioni, pagando di tasca sua la fee che gli affiliati guadagnano dalla promozione (e vendita)  dei prodotti. Questo non perché Etsy sia una ONLUS 😜, ma perché 1) attraverso le affiliazioni porta traffico verso di se e 2) perché se tu vendi anche Etsy guadagna ed è quindi un investimento non un regalo.

COME FAR PROMUOVERE I TUOI PRODOTTI 

Se hai un negozio su Etsy e sei quindi una venditrice, il processo per godere dei benefici dei programmi di affiliazione è super semplice.
Non devi far altro che proporre la divulgazione dei tuoi prodotti ricordando, tra le righe, che ci potrebbe anche essere un piccolo guadagno.

Ma a chi proporti?

Molti blogger e siti web (sopratutto i più noti) sfruttano i programmi di affiliazione per guadagnare dalle citazioni dei prodotti di cui parlano i loro articoli.
Fai una selezione di siti, blogger e, perché no, anche qualche rivista, che sai rivolgersi al tuo target e proponi loro una collaborazione invitandoli ad usare i link del tuo negozio.
Oltre a questi contatti, che magari ti possono sembrare irraggiungibili se hai iniziato da poco, (se invece hai già un negozio da un po’ buttati però eh, alla peggio non ti risponderanno o ti diranno di no 😜, ma si va avanti no?)  puoi anche creare una rete di collaborazione tra artigiani amici. Se fai i mercatini con una certa regolarità ti sarà capitato di legare con i tuoi compagni di banco? Puoi proporre a loro di iniziare a sostenersi a vicenda con questa opportunità.

Alla fine si creerà una collaborazione che porta un vantaggio reciproco.

COME DIVENTARE AFFILIATO ETSY

Se poi, oltre al negozio Etsy, hai anche un blog o un sito tuoi, (puoi sfruttare anche i tuoi canali social ma solo se sono quelli direttamente collegati al URL del tuo sito) puoi diventare tu stessa il promotore di altri Etsy sellers e contribuire a sostenere e far conoscere altre realtà artigiane creando bellissime connessioni.

Non dimentichiamo poi l’aspetto pratico: promuovendo altri artigiani guadagni anche tu una commissione sulle vendite concluse. Non diventerai certo ricca ma queste entrate extra potrebbero abbattere i costi delle commissioni di Etsy. Niente male no?

Per iniziare a guadagnare proponendo prodotti altrui (non puoi ricevere la percentuale per le vendite dei tuoi stessi prodotti) devi registrarti al programma di affiliazione di Etsy a questo indirizzo.

Come ti dicevo all’inizio di questo articolo, Etsy si appoggia a una piattaforma internazionale AWIN, ed è qui che dovrai registrarti. Ti verrà richiesto il versamento di una quota di 5$ (che ti verrà poi restituita con il primo pagamento delle commissioni). Questo per scoraggiare falsi entusiasmi e precludere l’accesso ai BOT.

Una volta registrata potrai generare i tuoi link personalizzati da citare negli articoli del tuo blog e iniziare a guadagnare.
Avrai a disposizione anche una serie di grafiche e banner per rendere più facile il lavoro.

Ecco, abbiamo visto anche un altro metodo per promuovere il tuo shop su Etsy, ora che fai, ci provi?

You Might Also Like

Leave a Reply

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: